versione accessibilevai al contenuto
Bazar del Bizzarro
in bizzarro veritas
www.bazardelbizzarro.net

Boomerang

Torno subito

il boomerang non è un esclusiva australiana, era conosciuto in Egitto, presso gli Ittiti, fra i pellerossa...

I"Boomerang" è una parola degli aborigeni australiani,
 boomerang ritrovato in Polonia boomerang ritrovato in Polonia, ricavato da una zanna di mammut e risalente al 23000 a.C.
e più precisamente del popolo dei Turuwal. Tale termine designa i tipici bastoni da lancio che hanno la capacità di tornare indietro, che vengono usati come zimbello per spaventare gli uccelli o per usi ricreativi. "Kylie" vengono invece chiamati i bastoni da lancio che non tornano indietro, usati principalmente come arma.

Ma il boomerang non è un'esclusiva australiana: in realtà si hanno testimonianze sia di boomerang propriamente detti (nel senso che tornano indietro) che di bastoni da lancio sin dal Paleolitico in Europa. In Polonia è stato ritrovato un boomerang fatto con una zanna di mammut, risalente al 23000 a.C. Ne sono stati ritrovati anche da altre parti in Europa, ad esempio in Germania (datati attorno al 400-800 della nostra era) e anche in Olanda. Erano conosciuti pure nell'ambito della civiltà minoica, nella zona di Creta (2000 a.C.).

collezione di boomerang al museo egizio di Torin collezione di boomerang al museo egizio di Torino

Varie tribù di pellerossa, come gli Hopi nel sudovest degli Stati Uniti e altre popolazioni che abitavano nell'odierna California utilizzavano dei bastoni da lancio che chiamavano "rabbit sticks", ovvero "bastoni coniglio".

Ma ne sono stati ritrovati anche in Egitto, ad esempio nella tomba del faraone Tutankhamon, in America, in Medio Oriente.

 pittura egizia raffigurante una scena di caccia pittura egizia raffigurante una scena di caccia, con un uomo che impugna un bastone da lancio

Al museo egizio di Torino esiste una teca, degna di un libro di fanta-archeologia ma è autentica, piena di boomerang ritrovati negli scavi archeologici nella terra dei faraoni.

I boomerang in Egitto venivano usati per la caccia agli uccelli e, naturalmente, come molti oggetti dell'antichità, avevano un significato simbolico e sacrale.

 bassorilievo ittita in cui è visibile un boomerang bassorilievo ittita in cui è visibile un boomerang

In Sudan si conoscono queste armi fin dal Neolitico (6000 a.C.), e venivano usati dai cacciatori. Chiamati trombash ("bang" nelle regioni più a sud) erano dritti con una curva finale.

altri articoli:

Bazar del Bizzarro